Presentazione di una serie di macro-riforme in atto in alcuni sistemi scolastici a livello mondiale e identificazione delle tematiche trasversali che si ritrovano in tutte queste operazioni.

Version imprimable de cet article Version imprimable

Seminario internazionale ADI 2005

In questa relazione introduttiva del seminario internazionale dell’ADI sul tema dell’equità nella scuola , svoltosi a Bologna il 4 e 5 marzo 2005, si passano in rivista i temi principali di alcune grandi riforme scolastiche intraprese recentemente in Francia, Inghilterra, Spagna, Stati Uniti.

Questa carrellata induce a interrogarsi sulla pertinenza, il senso, la validità degli obiettivi di queste riforme miranti ovunque a ridurre la dispersione scolastica e a valorizzare il capitale umano richiesto dallo sviluppo economico e sociale. Lo spreco di risorse umane è intollerabile rispetto alle tendenze che plasmano le società dei servizi e dei consumi. Ma questa preoccupazione non basta per orientare le politiche scolastiche nel senso di una maggiore equità e giustizia sociale di fronte all’istruzione.

Temi trattati in questa presentazione (non esiste un testo elaborato ma solo una presentazione in PowePoint. Una versione della presentazione, migliore da un punto di vista grafico, si trova nel sito dell’ADI) :

 

La tormenta scolastica: riforme in corso

 

La tormenta scolastica: descrizione sommaria di riforme in corso

  • Francia
  • Inghilterra
  • Spagna
  • Stati Uniti

Parametri in ballo

 

  • Come regolare diversamente il sistema scolastico?
  • Come trasferire verso le scuole e i docenti una parte delle responsabilità dei sistemi scolastici?
  • Come incentivare i docenti ( e convincere le loro organizzazioni) ad assumere responsabilità nella gestione della scuola?
  • Come controllare questo trasferimento di competenze senza perdere il potere?
  • Come sanzionare gli attori della scuola quando il sistema è in crisi?

 

La posta -in gioco

 

  • Creare un sistema scolastico democratico retto dalle scuole per le scuole?
  • Modificare le modalità di governo delle scuole adottando nuove tecniche di potere

Tematiche critiche da chiarire

 

  1. Il futuro della scuola democratica
  2. Cos’è una comunità educativa? Non si sa!
  3. La scuola come agenzia democratica
  4. Quanto pubblica è la scuola pubblica?
  5. Le reti di scuola: un’alternativa alla competizione tra scuole
  6. Il ripristino dei poteri delle autorità locali
  7. La capacità di autoregolazione delle scuole
  8. La collegialità

I vincoli delle riforme

  1. Il vincolo della burocrazia scolastica
  2. La chiusura autoreferenziale della comunità docente (“bonding social capital”)
  3. La pseudo-partecipazione attivata a livello locale: scissione tra democrazia formale e democrazia autentica
  4. Gli interessi corporativi
  5. L’uguaglianza e l’uniformità: pretesa che tutte le scuole siano uniformi e funzionino nello stesso modo
     

 

Les documents de l'article

pdf_ADI_Boequita.pdf