Relazione presentata al Seminario internazionale dell’ADI svoltosi a Bologna il 27- 28 febbraio 2009

Version imprimable de cet article Version imprimable

Da Socrate a Google

Le nuove tecnologie dell’informazione fanno vacillare l’infrastruttura dei sistemi scolastici e propongono nuove tecnologie di scrittura, lettura, usufrutto dei testi, ossia nuove modalità di accesso alla conoscenza e di diffusione del sapere. Verosimilmente i sistemi scolastici attuali non potranno indefinitivamente continuare come sono oggigiorno costituiti. Scricchiolano già ora da ogni parte se si esaminano dal punto di vista dell’equità e della valorizzazione del capitale umane di una società. Le nuove tecnologie rappresentano una sfida ulteriore che delinea modalità di scolarizzazione e istruzione alternativ.

In questa relazione d’apertura del seminario internazionale dell’ADI si tratteggiano questi aspetti, ci si interroga sulle opportunità di trasformazione dei sistemi scolastici vigenti per sfruttare al meglio le nuove tecnologie dell’informazione e si propongono piste di lavoro per il futuro.

Nel testo sono inserite, citate, alcune tesi di politica scolastica difese da Mike Smith e presenti nella relazione che ha inviato all’ADI.

Questa relazione ha aperto il seminario internazionale 2009 dell’ADI che quest’anno era dedicato ai cambiamenti, già sin d’ora individuabili, dell’organizzazione e del funzionamento della scuola e dei sistemi scolastici sotto l’incalzare delle nuove tecnologie dell’informazione (le TIC).

La relazione introduttiva avrebbe dovuto essere tenuta da Mike Smith, ex- sottosegretario all’istruzione nel governo federale, ex-preside della Facoltà di scienze dell’educazione di Stanford e direttore alla  William and Flora Hewlett Foundation.  Mike Smiith ha partecipato ai lavori del gruppo di lavoro costituito dalla National Science Foundation che ha prodotto il rapporto "Fostering Learning in the Networked World: The Cyberlearning Opportunity and Challenge. A 21st Century Agenda for the National Science Foundation. Report of the NSF Task Force on Cyberlearning, June 24, 2008 " (allegato).

Malauguratamente, Mike Smith è stato nominato in gennaio consigliere speciale di Arne Duncan, il neo segretario di stato all’istruzione nel governo Obama, con l’incarico di pilotare e monitorare l’investimento di oltre 100 miliardi di dollari stanziati da Obama per l’educazione per cui non ha potuto lasciare Washington per aprire il seminario internazionale dell’ADI di quest’anno.
 

Les documents de l'article

pdf_Bottani_PPT_ultimissimo.pdf
pdf_NSF_on_Cyberlearning_final.pdf