Commento del decreto del presidente del consiglio che istituisce gli Istituti Tecnici Superiori

Version imprimable de cet article Version imprimable

Non ci siamo ancora

Anche il governo italiano attuale presieduto da Silvio Berlusconi vara un decreto sulla formazione professionale terziaria. E’ dal 1973 che si tenta di fare qualcosa in questo senso in Italia , ma tutte le riforme succedutosi dopo d’allora sono fallite oppure, ma questo è un altro modo di vedere, non sono state che un piccolo passo verso l’istituzione di una vera e propria formazione professionale terziaria a coronamento della preparazione offerta negli istituti tecnici e professionali dell’insegnamento secondario di secondo ciclo. Gli ITS presentati in questi giorni non sono che un ennesimo mattone di questa lenta e faticosa costruzione che resta purtroppo incompiuta, come si spiega nel commento. Questa volta la novità sono le Fondazioni. Si è cercata la soluzione nella direzione del partenariato con vari enti. E’ la via corretta da seguire, ma si è ancora ben lungi da una soluzione globale che permetta al sistema scolastico italiano di essere all’altezza degli altri sistemi europei. Gli ITS sono un ibrido a mezza strada tra la formazione secondaria e quella universitaria. Forse ci vogliono, forse sono un’ulteriore passerella verso la creazione di università di scienze applicate che non sono presenti nel paesaggio scolastico italiano.

Il 24 maggio 2011, il ministro Mariastella Gelmini ha presentato il Piano ITS – Istituti Tecnici Superiori, per l’istituzione di un canale di istruzione terziaria non universitaria. Saranno scuole speciali di tecnologia e da settembre ne varranno attivate 58. Il comunicato stampa del MIUR si può consultare cliccando qui.

Negli allegati si trova il commento redatto per l’ADI nonché altri documenti necessari per capire il senso di questa iniziativa. L’analisi completa, con molti documenti allegati, si si trova nel sito dell’ADI.

Les documents de l'article

Bottani_download.pdf
decreto_interministeriale_bozza_12_maggio_2011_ore_19_30.doc
Allegati_A_B_C_D_E_F_decreto_12_5_11.doc
Allegato_1_decreto_12-5-2011.doc