Version imprimable de cet article Version imprimable

 Questa è una pietra d’inciampo enorme. Quasi tutti convengono che lo stipendio degli insegnanti non può più essere determinato solo in funzione dell’anzianità anche se la maggioranza di coloro che si occupano di politica scolastica ritiene che questo metodo di calcolo sia il minor male possibile visto che è assai arduo trovare un accordo o un modo alternativo per stabilire lo stipendio degli insegnanti. Lo stipendio in base al merito in teoria è una gran bella cosa ma occorre arrendersi di fronte agli ostacoli che sorgono quando si parla di merito degli insegnanti. 

Un documento recente pubblicato negli USA dal Center for American Progress [1] intitolato :

Do More, Add More, Earn More
Teacher Salary Redesign Lessons from 10 First-Mover Districts
 
illustra il caso di dieci distretti scolastici USA nei quali si è impostato un modello alternativo di calcolo degli stipendi.I dieci distretti ( paragonabili a delle province) sono i seguenti: Baltimora; Denver; Douglas County, Colorado; Harrison District 2, anche nel Colorado; Hillsborough County, Florida; Lawrence, Massachussets.; New Haven, Connectictut; Pittsburgh; Putnam County, Tennessee; e il Distretto di Columbia, ovverosia Washington D.C. , la capitale.

Tutti questi distretti hanno adottato metodi alternativi di calcolo dello stipendio degli insegnanti. In ognuno di questi modelli è presente anche un fattore connesso alla valutazione degli insegnanti e al merito. La progressione dello stipendio degli insegnanti non è più determinata soltanto in funzione dell’anzianità. Funziona. 

I migliori insegnanti ( vedere il rapporto per capire come sono identificati) guadagnano di più di prima e l’insegnante cosiddetto "normale" pure, riceve un migliore stipendio, ha uno stipendio in molti casi paragonabile a quelli in vigore nella stessa area.

Quali le lezioni per l’Italia? In primo luogo che gli stipendi degli insegnanti variano da una zona all’altra. A Milano lo stipendio di un insegnante non può essere simile a quello di un collega a Campobasso; in secondo luogo che la decentralizzazione ( negli USA il sistema federalistico) consente soluzioni di questo genere. Qui non si tratta di sperimentazioni. Ci sarebbero altre indicazioni possibili da trarre da questo confronto ma ci si limita qui a queste due.

[1] Cliccare qui per accedere alla presentazione del documento. Testo in inglese!