Istruzione e formazione professionali/ Formation professionnelle (VOTEC)

A contro-corrente: la formazione professionale è competitiva

Date de rédaction : 4/09/2016

Gli autori contestano la pertinenza della tesi propugnata dall’OCSE da anni secondo la quale gli studi superiori ( università e altro) garantirebbero prospettive professionali migliori per cui i governi sono incitati a promuovere l’istruzione terziaria. I risultati di questa indagine che vanno a controcorrente di quanto diffuso dall’OCSE in questi ultimi anni sono stati pubblicati non a caso nel corso dell’estate , ma almeno sono resi pubblici e comprovano che all’interno dell’OCSE esiste una bella disputa tra fautori di una tesi e sostenitori di una opposta.

Lire la suite...

  • Articles
  • Brèves

A contro-corrente: la formazione professionale è competitiva

Gli autori contestano la pertinenza della tesi propugnata dall’OCSE da anni secondo la quale gli studi superiori ( università e altro) garantirebbero prospettive professionali migliori per cui i (...)

Under the radar: professional education and training

This study could be useful for Italy, but Italy didn’t attend it. This is strange because Italy is a country having big problems with VET. Even the Italian terminology in the domaine of vocational (...)

Alternanza scuola e lavoro

Il tema della formazione professionale è un cavallo di battaglia dell’OCSE che nel corso degli anni Settanta ha iniziato ad occuparsene. Questa questione fu il punto d’avvio delle attività dell’OCSE (...)

Licealizzazione della formazione professionale

Come il sistema scolastico francese continua ad indebolire l’istruzione e la formazione professionale? In un articolo pubblicato nel sito francese dell’Osservatorio delle disuguaglianze (...)

L’apprendistato

Tutti dottori? Tutti diplomati? Proprio no, non ne vale la pena. Allora che fare? La risposta è evidente: ristrutturare la formazione professionale, fare in modo che si apprenda a lavorare (il che (...)

La laurea non deve né può essere la massima delle aspirazioni

Per riuscire nella vita e guadagnare bene non è indispensabile avere una laurea. Di cosa c’è bisogno per riuscire in una società? Quale è la chiave del successo? La laurea? Esperti americani (...)

La situation de l’enseignement secondaire dans les pays de l’OCDE

Nous nous proposons ici d’appréhender l’ensemble des systèmes d’enseignement de la zone OCDE, en faisant abstraction des différences qui les distinguent. Selon le point de vue choisi dans ce séminaire, (...)

« L’albero e la foresta »: una ricerca elvetica sui percorsi di formazione nel biennio dopo la scuola media.-

France : Enseignement professionnel : Une institution en mutation

Plus qu’aucun autre secteur éducatif, l’enseignement professionnel est traversé, voir déstabilisé, par des dysfonctionnements, des réformes, des évolutions rapides. L’article est un entretien de Aziz (...)

Path to the future - a reformed upper secondary school

Il governo svedese si accinge a rimodellare completamente l’insegnamento secondario di secondo grado con due grandi novità: . l’adozione della formazione duale in alternanza tra scuola e lavoro; . (...)
0 | 10
Pas de brèves