Version imprimable de cet article Version imprimable

 Il sito "L’Ecole branchée" del Québec ha segnalato una serie di siti franco-canadesi che trattano della gamification. Oltreoceano il settore è in piena espansione ed è anzi quello più dinamico dell’e-learning. Una indagine USA citata nel post del sito avrebbe stimato che nel 2020 negli USA la cifra d’affari per la gamification negli potrebbe raggiungere i 19 miliardi di dollari.

Il sito non si interroga sul senso della gamification. Ciò si farà nel prossimo convegno dell’ADI a Bologna il 26-27 febbraio prossimi. Il sito riferisce solo alcuni fatti. Nel post si afferma che è scientificamente provata la validità della ricetta della gamification per apprendere. La gamification stimola il piacere di apprendere nel discente poiché favorisce la concentrazione, la motivazione e la memoria. Nel settore scolastico la validità del metodo ( questo è l’epiteto dato nel post alla gamification) è poco riconosciuta mentre lo è nelle aziende.

Negli USA invece la gamification è già un mercato florido e redditizio, in continuo sviluppo. Interesse crescente anche nell’Estremo Oriente.

 

Nel breve post si citano 5 siti franco-canadesi dedicati alla gamification. Il post in francese può essere consultato cliccando qui.