Version imprimable de cet article Version imprimable

Nella breve pubblicata in questo sito il 5 agosto (cliccare qui) ci si chiedeva chi in Italia aveva assunto la responsabilità di partecipare all’ indagine internazionale dell’OCSE sulle competenze degli adulti nota come indagine PIAAC [1], la terza di questo tipo dopo il 1995.

 

L’INVALSI che aveva pilotato la partecipazione italiana alle due prime indagine è ora fuori gioco. Nel sito dell’INVALSI non si trova infatti più nessuna indicazione su PIAAC.

 

Annamaria Fichera della DG Affari Internazionali del MIUR [em] mi ha molto cortesemente inviato informazioni precise sulla partecipazione italiana. Ricopio parte del messaggio ricevuto perché potrebbe interessare svariate persone :

"Sono in grado di aggiornarla con buone notizie : andata in pensione Vittoria Gallina il PIAAC non è stato abbandonato, ma, anche per motivi economici (in Italia come in molti altri paesi europei l’indagine è cofinanziata con i Fondi Strutturali Europei, è l’autorità di riferimento per il FSE, il ministero del Lavoro, che lo ha preso in carico), ne è stata affidata la gestione all’ISFOL.

Capo ricerca è Gabriella Di Francesco... che ha già coordinato interessanti indagini sulle competenze degli adulti ... L’ISFOL ha comunque garantito una continuità con le precedenti partecipazioni dell’Italia alle ricerche IEA sugli adulti accaparrandosi Vittoria Gallina quale consulente esterna.

Al sito www.PIAAC.it troverà un po’ di informazioni sull’indagine in Italia che partirà il 1 settembre".

 

Dunque il Ministero del lavoro garantisce la continuità per ragioni ufficialmente finanziarie. L’indagine non coinvolge a differenza delle due precedenti l’Istituto Nazionale di Valutazione del sistema scolastico (INVALSI) probabilmente perché il confine del sistema scolastico in Italia non include l’educazione degli adulti. Eppure ci sarebbero molte indicazioni utili che si possono estrarre da un’indagine come questa sull’organizzazione scolastica e sull’efficacia dell’istruzione scolastica di base.

[1] "Programme for the International Assessment of Adult Competencies"

[em] MIUR DG Affari Internazionali, Ufficio IV Programmazione e gestione dei fondi strutturali europei e nazionali per lo sviluppo e la coesione sociale, v.le Trastevere 76/a, 00153 ROMA, tel +390658493401