Version imprimable de cet article Version imprimable

Analisi critica dell’indagine finanziata dal Thomas B. Fordham Institute, "Find The Costs of Online Learning", svolta da Tamara Butler Battaglino, Matt Haldeman e Eleanor Laurans del Parthenon Group, una centro privato di consulenza con sede a Boston.

Secondo gli autori l’insegnamento a distanza con le TIC costerebbe molto meno dell’istruzione in una scuola tradizionale entro quattro mura, costo che negli Stati Uniti in media è pari a 10 000 dollari.

 

Il “National Education Policy Center“ dell’Università del Colorado a Denver ha fatto effettuare da Jennifer King Rice dell’università del Maryland una periziasu questa indagine. Le conclusioni sono meno ottimistiche. I dati su cui si fonda l’indagine sarebbero precari, il metodo di indagine è discutibile ed il presunto vantaggio dal punto di vista dei costi e dei risultati dell’ insegnamento a distanza con le TIC non è evidente.

URL per il comunicato stampa (in inglese) del Centro nazionale sulle politiche scolastiche : http://tinyurl.com/7zmgwbo

Chissà se in qualche università italiana si studierà questo problema senza ricorrere al MIUR ?